Ricette russe: Polpette ” Pozharskie”

Polpette ” Pozharskie” -Пожарские котлеты (Pozharskie cotleti)

 

Preparazione

Questo secondo è uno dei piatti più popolari della cucina russa. La tradizione racconta una versione della sua provenienza, partendo dalla parola russa – пожар (pozhar), che vuole dire incendio. Un giorno scoppiò un incendio in un pollaio e il contadino per non perdere tutta la carne chiese alla moglie di utilizzare almeno quello che rimaneva dei polli.

Questo è il piatto culinario più famoso della Regione di Tver.

Si deve mangiare caldo appena tolto dal fuoco.

 

Ingredienti per 2 persone:

  • Filetto di pollo – 250,
  • Cipolla – 1/2 pz,
  • Burro – 30 g,
  • Latte –  70 ml,
  • Pane ( bianco mollica) – 70 g,
  • Dadini di Pane (per impanare) – 120 g,
  • Uovo – 1 pz,
  • Prezzemolo – 1 ciuffo,
  • Sale, pepe – q.b.,
  • Olio di oliva – 2 cucchiai.

 

Preparazione:

Polpette ” Pozharskie”

Macinate la carne di pollo insieme con la cipolla e la mollica di pane bianco, anticipatamente ammollata nel latte.

Grattate la mela sbucciata senza i semi, aggiungetela alla carne, mettete il burro fuso e il prezzemolo tritato.

Salate e pepate q.b.

Amalgamate bene, adoperate le mani e alla fine prendete l’impasto e battetelo sul ripiano di lavoro, questa operazione toglierà l’area all’interno e migliorerà la cottura.

Formate con le mani delle polpette leggermente schiacciate, di forma rotonda o ovale.

Mettetele nel frigorifero e lasciatele per almeno 15 minuti questo permetterà al burro di mischiarsi con la carne.

Tagliate a fettine il pane e suddividedolo a cubetti piccoli, mettete i dadini di pane su un piatto fondo.

Passate ciascun lato della polpetta nel l’uovo sbattuto e successivamente nel pane, premete bene la polpetta nei dadini avendo cura di coprirla bene.

Friggetele in olio di oliva ben caldo, finché non saranno dorate, dopodiché mettete le polpette nel forno caldo 180* per una quindicina di minuti.

Servite calde con le verdure fresche o grigliate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *