Secondi

Vi presenteremo ricette della cucina tradizionale russa.

Ricetta russa: Polpette di miglio con la carota e rapa

Polpette di miglio con la carota e rapa   Ingredienti per 4 persone: Miglio -1 bicchiere, Aqua – 2 bicchieri, Carote – 350 g Rapa – 150 g, Latte – 100 ml, Uova – 1 pz, Burro – 50 g, Pangrattato – 100 g, Olio di oliva – 3 cucchiai, Sale q.b.   Preparazione: Lavate bene il miglio e versatelo in una pentola e poi copritelo con una quantità d’acqua bollente pari al doppio del suo volume, poi portate a ebollizione e lasciate che il miglio  cuocia con la fiamma bassa fino a che diventi una pappa vischiosa. Sbucciate le carote e le rape, stufatele con dell’acqua, aggiungendo il latte e burro. A cottura ultimata scolatele e tritatele con una grattugia oppure fatte pure adoperate un blander. Quando la pappa si fredderà aggiungete le uova e le verdure, amalgamate bene tutti gli ingredienti, salate e formate delle polpette. Passatele nel pangrattato e poi fatele rosolare sulla padella nel olio di semi e con un po’ di burro. Servite calde con la panna acida o cospargetele con burro fuso.   Buon appetito!! Приятного аппетита!!  (Priiatnogo appietita) !!  

Ricette russe: Polpette ” Pozharskie”

Polpette ” Pozharskie” -Пожарские котлеты (Pozharskie cotleti)   Questo secondo è uno dei piatti più popolari della cucina russa. La tradizione racconta una versione della sua provenienza, partendo dalla parola russa – пожар (pozhar), che vuole dire incendio. Un giorno scoppiò un incendio in un pollaio e il contadino per non perdere tutta la carne chiese alla moglie di utilizzare almeno quello che rimaneva dei polli. Questo è il piatto culinario più famoso della Regione di Tver. Si deve mangiare caldo appena tolto dal fuoco.   Ingredienti per 2 persone: Filetto di pollo – 250, Cipolla – 1/2 pz, Burro – 30 g, Latte –  70 ml, Pane ( bianco mollica) – 70 g, Dadini di Pane (per impanare) – 120 g, Uovo – 1 pz, Prezzemolo – 1 ciuffo, Sale, pepe – q.b., Olio di oliva – 2 cucchiai.   Preparazione: Macinate la carne di pollo insieme con la cipolla e la mollica di pane bianco, anticipatamente ammollata nel latte. Grattate la mela sbucciata senza i semi, aggiungetela alla carne, mettete il burro fuso e il prezzemolo tritato. Salate e pepate q.b. Amalgamate bene, adoperate le mani e alla fine prendete l’impasto e battetelo sul ripiano di lavoro, questa operazione toglierà l’area all’interno e migliorerà la cottura. Formate con le mani delle polpette leggermente schiacciate, di forma rotonda o ovale. Mettetele nel frigorifero e lasciatele per almeno 15 minuti questo permetterà al burro di mischiarsi con la carne. Tagliate a fettine il pane e suddividedolo a cubetti piccoli, mettete i dadini di pane su un piatto fondo. Passate ciascun lato della polpetta nel l’uovo sbattuto e successivamente nel pane, premete bene la polpetta nei dadini avendo cura di coprirla bene. Friggetele in olio di oliva ben caldo, finché non saranno dorate, dopodiché mettete le polpette nel forno caldo 180* per una quindicina di minuti. Servite calde con le verdure fresche o grigliate.

Ricetta russa – Cotolette alla Kiev

Cotolette alla Kiev – Котлеты по киевски (Kotlieti po kievski) Ingredienti per 4 persone:  2 petti di pollo, 150 gr di burro, 100gr di farina, 2 uova, 100 gr di latte, 100gr di pane grattugiato, 30 gr olio extravergine, sale,pepe q.b.   Preparazione Prendete i petti di pollo e con un coltello tagliateli in modo da ricavare 4 fettine, facendo attenzione a non romperli (se avete difficoltà chiedete al vostro macellaio di prepararle). Schiacciateli per avere le fittine larghe, spolverate con il sale e pepe. Prendete il burro dal frigorifero (per tagliarlo meglio) dividetelo in 4 porzioni e sfogliatelo sulla fettina. Chiudete le fettine come involtini. Preparate la pastella tradizionale (latte, farina, uova e sale). Prendete un involtino per volta giratelo nella farina, subito dopo nella pastella e poi nel pan grattugiato. Prendete una padella, mettete l’olio, scaldatelo a temperatura di cottura (per vedere se l’olio è al punto giusto fate cadere una goccia di pastella se frigge bene è pronto), mettete l’ involtini a soffriggere su tutti i lati  per 5 min . Per migliorare la cottura interna dell’involtino mettete l per 10 min. nel forno preriscaldato 200°.   Buon appetito!! Приятного аппетита!!  (Priiatnogo appietita)

Ricetta russa – Polpette “Ricci” di carne

 Polpette “Ricci” di carne – Мясные “Ежики” (Miasnie “Iojiki”) Difficoltà:                                  facile Reperibilità alimenti:           facile Ingredienti 500 gr. carne macinata di vitellone, 1 bicchiere di riso (Thai/Basmati), 1 uovo, 1 confezione di panna da cucinare 200 gr., 1 carota, 1 cipolla, 1 cucchiaio di estratto di pomodoro, sale e pepe q.b.   Preparazione Mettete a bollire il riso fino a metà cottura, scolatelo e lasciate più della metà in un piatto. Mettete la carne macinata in un contenitore per lavorarla, aggiungete l’uovo, un cucchiaio di concentrato di pomodoro e la panna, aggiungete la carota grattugiata e la cipolla tritata finemente e la porzione di riso, mischiate bene il tutto, per rendere omogeneo l’impasto salate e mettete il pepe a vostro gusto. Accendete il forno a 180°. Ora occorre preparare le polpette: – preparate un piatto con la parte di riso accantonato; – prendete una manciata del preparato di carne e lavoratelo dando una forma rotonda; Prendete un tegame, imburratelo e mettete le polpette al forno per ½ ora. Potete dare forma al vostro “Riccio“, di mare o di terra. Per dare la forma di “Riccio di mare“, passate le polpette preparate nel piatto di riso. Per dare la forma di “Riccio di terra” spezzettate degli spaghetti, infilateli nella carne lasciando 2 cm all’esterno, durante la cottura gli spaghetti prenderanno un colore marrone scuro “gli aculei del riccio” 3 grani di pepe per occhi e naso. Tiratele fuori e depositatele su un piatto di portata, preparato con delle foglie di inzalata e contornate con fette di pomodoro. Le polpette vanno mangiate calde.   Buon appetito!! Приятного аппетита!!  (Priiatnogo appietita)

Ricetta russa – Polpetta con sorpresa di formaggio

 Polpetta con sorpresa di formaggio – Биточки с сырным сюрпризом (bitocki s sirnim surprisom) Difficoltà:                                  facile Reperibilità alimenti:           facile Ingredienti 500 gr Carne macinata (vitellone, maiale), 1 cipolla, 1 uovo, 150 gr di pane grattugiato, 100 gr. di caciotta di pecora ½ stagione, 1 spicchio di aglio, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 1 cucchiaio di maionese, ½ bicchiere di olio extravergine, un ciuffo di prezzemolo, sale e pepe q.b.   Preparazione Mettete la carne macinata in un contenitore per lavorarla, aggiungete l’uovo, la cipolla tritata finemente, il cucchiaio di concentrato di pomodoro, mischiate bene il tutto per rendere omogeneo l’impasto salate e mettete il pepe a vostro gusto. Prendete un altro contenitore e grattugiate la caciotta, tritate finemente l’aglio e il prezzemolo, aggiungete un cucchiaio di maionese e mischiate bene il tutto per amalgamare i prodotti. Ora occorre preparare le polpette: procedete dividendo tutta la carne macinata preparata in precedenza in forme di piccole pizzette (la forma è utile per lavorare meglio e ricevere il ripieno), quindi prendete un cucchiaio di formaggio preparato mettetelo al centro della vostra pizzetta, chiudetela e arrotondatela lavorandola per fare una polpetta classica, attenzione a tenere l’impasto di formaggio all’interno. Preparate un’altra scodella con il pane grattugiato, prendete le polpette preparate e ripassatele nel pane. Prendete una padella mettete l’olio e riscaldatelo fino alla temperatura di cottura (per verificare la temperatura gettate sull’olio una spruzzata di pangrattato, se soffrigge è pronto) mettete le polpette pronte e iniziate a cuocerle girandole di volta in volta per una cottura omogenea. Tiratele fuori e depositatele su un piatto con carta assorbente. Le polpette vanno mangiate calde.   Buon appetito!! (Priiatnogo appietita) Приятного аппетита!! 

Ricetta russa – Trota alla campagnola

 Pesce alla campagnola (Riba po-dierievienski) Рыба по-деревенски Difficoltà:                                  media Reperibilità alimenti:           media Ingredienti trota o trota salmonata n. 4 pesci, 1 cucchiaio di farina, 4 uova, 1 bicchiere di latte, burro 40 gr, aneto 30 gr, pepe e sale q.b.   Preparazione Eviscerare e pulire il pesce Rotolare il pesce nella farina Prendete una pirofila che possa andare anche nel forno, mettete il burro a sciogliersi, poi rosolate il pesce nei due lati. Con la frusta sbattete le uova aggiungendo il latte e dopo aver amalgamato il tutto, aggiungete il sale e il pepe q.b., poi  versate il preparato nella padella dove avete rosolato il pesce (versate le uova sbattute ai lati del pesce in padella, non sopra). Mettete la pirofila nel forno fino a quando vedete una crosticina sulla frittata. Prima di portare a tavola spolverate il pesce con l’aneto sminuzzato finemante.  Vi consigliamo di accompagnare questo piatto con patate lessate e condite con burro sale.   Buon appetito!! (Priiatnogo appietita) Приятного аппетита!! 

Ricetta russa – Peperoni ripieni di riso e prugne

Difficoltà:                                  media Reperibilità alimenti:           media Ingredienti Ingredienti per 5 Peperoni ½  tazza di riso 80 gr. di prugne secche 2 cipolle 1  carota 10 gr. di burro 20 gr. olio extravergine 20 gr. concentrato di pomodoro sale q.b. Preparazione Dai peperoni estrarre i semi. Prendete una pentola da 1 l. riempite a metà con acqua, salate e portate ad ebollizione. Sbollite i peperoni puliti nell’acqua salata per 5 min. A parte cuocete il riso per metà di cottura. Prendete una cipolla e soffriggetela con il burro e un cucchiaio di olio extra vergine. Prendete le prugne secche e tagliatele grossolanamente. Ora mettete in un contenitore il riso, la cipolla, le prugne e mescolate il tutto bene e riempite con questo i peperoni. Ora prendete l’altra cipolla, tagliatela a metà e  poi a fette sottili, mentre le carote vanno grattugiate. Le carote e la cipolla vanno messe in una padella con 2 cucchiai di olio, fate soffriggere a fuoco medio aggiungendo anche concentrato di pomodoro per 5/7 min. e tenete il tutto da parte. Prendere una teglia per forno e fate un letto con la meta della verdura preparata, mettete i peperoni ripieni e copriteli con l’altra metà delle verdure Aggiungete un po’ brodo vegetale (metà dado in un bicchiere di acqua calda), mettete la teglia al forno riscaldato a 200° per 15 min. Buon appetito!! (Priiatnogo appietita) Приятного аппетита!! 

Ricetta russa – Il fegato alla Strogonof

Difficoltà:                                  media Reperibilità alimenti:           media   Il Fegato alla Strogonof in Russia viene accompagnato con il riso in bianco (il riso viene condito con il sugo di cottura) Ingredienti per 4-6 persone Fegato di vitello 800 gr cipolle 2 (medio) panna acida o yogurt greco 150 gr farina 2 cucchiai Olio extra vergine 1 cucchiaio acqua ½ bicchiere sale e pepe q.b. Preparazione Tagliate il fegato in piccoli pezzi lunghi e sottili. Sbucciate  le cipolle, tagliatele a metà e poi a strati sottili. Mettete la padella sul fuoco, versare l’olio e aggiungete le cipolle, prima che le cipolle prendano il colore dorato aggiungete i pezzi di fegato. Mescolate tutto e coprire con un coperchio. In una ciotola preparate la salsa mettendo la panna acida o lo yogurt greco, aggiungendo la farina, il sale e l’acqua, facendo attenzione che la salsa deve essere come una crema non molto densa. Dopo 5/7 minuti di cottura del fegato e delle cipolle, versate il sugo preparato sul fegato e mescolate tutto, facendo amalgamare bene a fuoco medio. Tenete sul fuoco per altri 5 minuti girando sempre, spruzzate il pepe q.b.       Buon appetito!! (Priiatnogo appietita) Приятного аппетита!!